Errori Tecnici e di Trama


E chi più ne ha...

  • Nella prima inquadratura di Roy, si vede la sua mano che si stringe. Guardando attentamente, prima che la scena cambi, si può notare un chiodo piantato su di essa ( Criterion CAV laserdisc: frames C-07 37124 e 37125). In realtà però lui si pianterà quel chiodo molto più tardi nel film!
    Nella stessa scena, sebbene Roy sia apparentemente solo (in una cabina del telefono), si vede la mano di qualcuno sulla sua spalla.



  • All'inizio, quando Deckard e Gaff stanno andando da Bryant, sorvolano due volte lo stesso edificio, precisamente la torre sede della polizia sulla quale poi atterreranno.

  • Durante il test VK, Leon dice "My mother... let me tell you about my mother", ma quando Deckard ricorda mentre ritorna al suo appartamento, la voce di Leon dice "I'll tell you about my mother!" (nella versione italiana questa differenza non si evidenzia). Questo è probabilmente uno scherzo di Scott, che gioca con la memoria del pubblico allo stesso modo in cui Tyrell scherza con quella di Deckard.

  • Il serpente tatuato sul corpo di Zhora compare solo dopo che l'Esper ha eseguito lo zoom; e quando stampa la copia su carta, il viso di Zhora ha un'angolazione diversa rispetto a quella rappresentata sullo schermo dell'Esper.

  • Quando l'anziana donna cambogiana mette la scaglia di serpente sotto il microscopio elettronico non la toglie dalla bustina di plastica nella quale si trova. Avremmo quindi dovuto vedere l'immagine della bustina al microscopio!
    Il numero di serie che dice a Deckard è diverso da quello che compare al microscopio.
    Inoltre l'immagine ingrandita non è quella di una scaglia di serpente, è di una foglia di marijuana!

  • Quando Deckard si reca da Ben Hassan (il venditore di serpenti), le sue labbra non si muovono correttamente rispetto alle parole del film (nella versione originale ovviamente).

  • Quando Zhora si butta nelle vetrate dei negozi, inseguita da Deckard, si possono notare molti errori: la comparsa non assomiglia per niente all'attrice; le sue ferite scompaiono e poi ricompaiono e i suoi stivali sono diversi da quelli che aveva messo quando si stava vestendo.
    Inoltre il suono dei proiettili che la colpiscono non corrisponde al momento in cui la si vede colpita e osservando attentamente si può notare la pompetta e il tubo che attivano le sacche con il sangue finto su di lei.
    Per di piu' quando Zhora cade a terra, l'inquadratura in campo lungo (con la comparsa) e quella subito successiva, ravvicinata, mostrano la stessa Zhora in posizioni molto differenti, sia per l'angolo delle braccia che per quello della testa.


  • Quando Pris sale in ascensore per andare a casa di Sebastian, i suoi capelli sono asciutti, però una volta giunta in casa sono di nuovo bagnati.

  • Il trucco di Pris cambia leggermente tre volte.

  • Una ferita è visibile prima che Pris venga colpita.

  • Il trucco di Rachel cambia nella scena d'amore con Deckard.

  • Nello scontro Roy/Deckard, quando Roy rimette la pistola nella mano di Deckard si può notare l'ombra dei cameraman e della telecamera sul muro.

  • In tutte le versioni del film, la sequenza degli eventi è la seguente: Deckard uccide Zhora e poi compra una bottiglia di Tsing Tao. Gaff lo conduce da Bryant. Deckard poi si accorge di Rachel e cerca di rintracciarla ma viene picchiato da Leon. Quando la sceneggiatura includeva Mary (un altro replicante), la sequenza degli eventi era invece così prevista: Deckard uccide Zhora e si accorge che Rachel ha osservato la scena. Insegue allora Rachel, ma viene fermato e picchiato da Leon.

    Dopo che Rachel ha ucciso Leon, Deckard compra una bottiglia di Tsing Tao e avverte Rachel con un'occhiata che Gaff si sta avvicinando. Gaff lo conduce da Bryant, che gli dice che ce ne sono ancora quattro da far fuori (Roy, Pris, Mary e Rachel).
    Quando Mary venne eliminata dalla sceneggiatura, sorse un problema: Bryant avrebbe dovuto dire che ne rimanevano solo tre da far fuori (Roy, Pris e Rachel).

    Invece di rigirare la scena, la spostarono prima della morte di Leon (insieme alla scena in cui compra la bottiglia di Tsing Tao), così che i quattro ancora da far fuori sarebbero stati Roy, Pris, Leon (e non Mary) e Rachel. La cosa funzionò quasi alla perfezione, se non fosse che in questo modo sorsero un paio di incogruenze:
    1. Quando Deckard parla con Bryant, mostra ferite derivanti dal suo combattimento con Leon, benché il combattimento non sia ancora avvenuto.
    2. Visto che ha comprato la bottiglia prima del combattimento con Leon, essa dovrebbe esserci anche mentre lui insegue Rachel e mentre lotta con Leon (ma ovviamente non è così). La bottiglia riappare misteriosamente quando Deckard fa ritorno al suo appartamento.


  • Sottotitoli norvegesi traducono la licenza di Deckard da 260354 al 26354.

  • Sottotitoli norvegesi traducono "Sushi. E' così che la mia ex-moglie mi chiamava. Pesce freddo." in "Sushi, mia moglie, mi chiamava pesce freddo."

  • Sottotitoli svedesi cambiano il nome di Roy Batty in "Beatty," e trasformano la licenza di Deckard da 260354 a 26354, e nella versione "Director's Cut" traducono "C-beams" (Raggi C) in "seabeams" (raggi di mare)!!

  • Il doppiaggio della versione teatrale in tedesco traduce "hardcopy" (copia stampata) in "solid copy" (copia solida) ma nella versione Director's Cut, è "printout" (stampato).

  • La versione italiana trasforma "C-beams" (raggi C) in "B-beams" (raggi B). Inoltre una delle frasi di Tyrell rivolta a Roy è"...e tu hai bruciato la tua candela da tutte due le parti" mentre l'originale è "...tu sei bruciato brillando moltissimo" ("and you have burned so very, very brightly")

  • Leon: "Niente è peggio di avere un prurito che non puoi mai grattare" è diventato: "Niente è peggio che vivere nel terrore".

  • Le versioni spagnole, sia l'originale del 1982, sia la Director's cut, sono state tradotte male: "the shoulder of Orion" (la spalla di Orione) è diventato "the shores of Orion" (le spiagge di Orione).

  • La versione originale danese ha trasformato la parola "Off-World" (extra-mondo) in "subterranean" (sotterranee).

HTML & Original graphics (©) by   Cyberman
Qualsiasi riproduzione, parziale o totale, di grafica e/o testo è proibita senza l'autorizzazione scritta del proprietario dei diritti.
Blade Runner is a registered trademark of The Blade Runner Partnership and Westwood Studios, Inc. a 1997. All rights reserved